Mastoplastica additiva a Milano

mastoplastica additiva Milano - Laserlisi

La mastoplastica additiva, per chi non sapesse di cosa si tratta, è un tipo di trattamento a cui si sottopongono le donne che desiderano aumentare il volume del loro seno. Sono diverse le ragioni per cui le donne arrivano a prendere la decisione di un intervento come questo, ma possiamo dire che in linea generale sono due le macrocategorie che le caratterizzano.

La prima è quella legata al desiderio di avere un seno florido, la seconda è quella legata a coloro che desiderano eliminare gli inestetismi che di solito sono causati dalla gravidanza o dall’invecchiamento.

Noi di Laserlisi, clinica specializzata in chirurgia estetica con sede a Milano, siamo a disposizione per qualunque necessità legata all’esigenza di aumento del volume del seno.

Mastoplastica additiva: chi può sottoporsi a questo intervento

Per questo tipo di intervento ci sono delle regole ben precise e delle limitazioni, ovvero non tutte le donne in assoluto vi si possono sottoporre. Per poter essere inserite tra le candidate alla mastoplastica additiva, bisogna avere come caratteristica quella di avere un seno piccolo per costituzione o aspetto genetico, oppure avere un seno svuotato a causa dell’allattamento o di un dimagrimento piuttosto forte. Se si è in uno di questi profili non ci saranno problemi a vedersi accettare la richiesta per l’intervento. A questo punto, andiamo a vedere nel dettaglio cosa sia nello specifico questo intervento.

Mastoplastica additiva: come funziona

Il primo passo è sicuramente quello di procedere con una visita pre-operatoria che verrà fatta dallo stesso chirurgo che procederà con l’operazione. In questa importante seduta si dovranno discutere alcuni aspetti come quale sia la ragione e il significato stesso che c’è dietro l’intervento di mastoplastica additiva. Inoltre, si dovranno analizzare a fondo quelle che sono le aspettative di chi richiede l’intervento, e cosa importante quale siano la taglia e la forma del seno che si desidera ottenere.

Il chirurgo non si fermerà a questa visita ma richiederà degli esami specifici, ovvero quelli ematochimici pre-operatori ed esami sulla mammella come ad esempio l’ecografia.

Nel caso in cui a richiedere l’intervento siano donne che come età siano già al di sopra dei 40 anni, oltre ai due esami precedenti sarà necessario sottoporsi anche ad una mammografia.

Nella nostra clinica di Milano l’intervento viene effettuato in regime di “Day-surgery”, il che significa che le donne si sottopongono all’intervento di mattina e la sera sono già a casa loro. In ogni caso l’intervento si esegue in anestesia generale, sebbene la paziente abbia la facoltà di decidere un altro tipo di soluzione, ovvero l’anestesia locale e sedazione.

Si tratta di un intervento molto breve (40 minuti), quindi anche l’anestesia non è invasiva, per questo motivo non ci sono problemi a tornare a casa la sera stessa.

Nello specifico in cosa consiste l’intervento di mastoplastica additiva?

In pratica, il chirurgo va a posizionare una protesi mammaria al di sotto dei tessuti del seno, ed in breve tempo si va a ricucire la parte nella quale si è fatta l’incisione. Si tratta di un intervento di routine, il quale in generale non procura alcun effetto collaterale, nel caso dovessero esserci dei problemi la clinica è sempre pronta e a disposizione per risolvere qualsiasi situazione.

Per qualsiasi informazione potete scrivere al nostro indirizzo e-mail info@laserlisi.com, saremo lieti di rispondere ad ogni vostra domanda.